top of page

Scegliere la crema viso: la guida per farlo nel modo corretto

Dall’acido ialuronico alle macchie della pelle: tutto quello che c’è da sapere per scegliere la crema viso in modo accurato e puntuale


Quando si parla di Beauty routine nulla può essere lasciato al caso. Il concetto di amor proprio passa anche da questo: prendersi cura del proprio corpo e, ancora di più, della propria pelle.

Mentre, però, braccia, busto e gambe seguono un percorso fatto, oltre che dell’utilizzo di prodotti, anche di un’attività fisica costante, seppur leggera, il nostro viso, costantemente a contatto con gli agenti esterni, necessita di attenzioni particolari mirate alla risoluzione o alla prevenzione di specifiche criticità. Dalle rughe alle macchie, dalle imperfezioni all’idratazione.

Ma come agire all’atto pratico? Come capire qual è la crema viso più adatta alle diverse esigenze?

Scopriamolo insieme in questa mini guida pratica:


Come scegliere la crema viso Quando si parla di creme viso non esistono scelte giuste o scelte sbagliate, tutto dipende, piuttosto, da 4 fattori fondamentali:

- il tipo di pelle;

- il momento della giornata in cui viene utilizzata la crema;

- il periodo dell’anno in cui ci si trova;

- l’eventuale problema da risolvere.

Ognuna di queste condizioni prevede l’acquisto di una tipologia di crema specifica che, utilizzata in modo decontestualizzato non solo non restituirà i risultati sperati, ma potrebbe potenzialmente aggravare la situazione di partenza.


1. Pelle grassa, secca o mista?

Benché il tipo di pelle più comune sia quella mista, ossia caratterizzata da una zona secca (solitamente le guance) e una grassa (la famosa zona T, che comprende fronte, naso, parte superiore delle labbra e mento) e per cui la scelta migliore ricade su una crema di media intensità o un mix di creme in grado di equilibrare secchezza e produzione di sebo, esistono anche condizioni della pelle più estreme. Da un lato le pelli grasse, in cui il sebo abbonda al punto da rendere il viso molto lucido restituendo un effetto “sudato”; dall’altro le pelli secche, profondamente disidratate.

Se nel primo caso saranno da preferire creme opacizzanti e astringenti, in modo da diminuire la secrezione dei pori e non appesantire la pelle ( molto spesso a base di Bava di Lumaca ) nel caso di problemi di secchezza il consiglio è quello di optare per una crema corposa e profondamente idratante come quella al Veleno d'Api di Myo Skincare.


2. Crema viso notte o giorno?

La scelta della crema viso più adatta passa anche dal momento della giornata in cui viene applicata. Esistono creme viso da poter utilizzare indistintamente, ma sarebbe sempre opportuno capire la distinzione tra l’una e l’altra.

Mentre di giorno è meglio propendere per una crema viso dalla texture corposa in grado di agire nonostante make up e smog e, perché no, di correggere le discromie della pelle, di notte è preferibile l’applicazione di una crema più leggera ma comunque mirata, dato il tempo di permanenza sulla pelle più prolungato.


3. Estate e inverno: quale crema scegliere?

Ad influire sulla scelta della crema viso è anche la stagione in cui viene applicata. È importante, infatti, tenere conto di temperatura e condizioni atmosferiche per essere efficace al 100%.

Durante i periodi caldi è possibile optare per la sola protezione solare, idratante ma non troppo pesante. In autunno e inverno, invece, la pelle necessità più protezione; la crema dovrà, dunque, essere più ricca e corposa per proteggerci da arrossamenti o cattiva idratazione.


4. E se c’è un problema di partenza?

Nel caso in cui la necessità non sia solo quella di trovare una crema viso generica, ma subentrino problematiche specifiche come la comparsa di rughe o imperfezioni, la scelta dovrà ricadere su prodotti particolarmente indicati per quella tipologia di condizione.

In questo caso si potrà optare per una crema viso anti rughe per ritardare il processo di invecchiamento della pelle e lenire quelle già presenti; una crema antimacchie per prevenire la comparsa delle macchie scure o una crema all’acido ialuronico per idratare in profondità i tessuti.

10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page